Torta di mele e amaretti, ricetta della nonna

Torta di mele e amaretti, ricetta della nonna

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Abbiamo passato un’estate intera a realizzare torte salate e piatti freddi buoni e dal grande impatto scenico oltre che dall’assoluta praticità. Adesso è il momento di immergersi nella tradizione e nel magico mondo delle torte, sempre pronte a strapparci un sorriso o a farci sentire rapidamente meglio dopo una giornata lavorativa pesante o stressante. Soprattutto queste bontà potranno farci viaggiare letteralmente nel tempo, facendoci volare con la mente e con la fantasia indietro fino a riportarci nei luoghi del cuore. 

Protagoniste dei nostri momenti più belli, fin dalla tenera età, sono senza dubbio le nonne. Sono un vero e proprio pozzo di scienza in fatto di ricette gustose e senza tempo. Tra queste un posto d’onore nella classifica del gradimento globale, soprattutto sotto le feste, spetta alla torta di mele e amaretti. Il tempo di preparazione è di circa 10 minuti, mentre invece quello di cottura è di circa tre quarti d’ora. Insomma in poco meno di un’ora avrete pronta da gustare una meravigliosa torta, decorata con amaretti classici e mele ma soprattutto con tanto amore. 

Preparazione 10 min
Cottura 45 min
Tempo totale 1 h
Portata Dessert
Porzioni 1 torta

Utensili

  • Bicchiere grande
  • Terrina
  • Cucchiaio

Ingredienti
  

  • 100 gr amaretti
  • 100 gr zucchero
  • 3 mele
  • Lievito per dolci
  • 150 gr farina
  • Olio di girasole
  • 2 uova

Procedimento
 

  • Per quanto riguarda la preparazione della ricetta, per prima cosa sarà necessario prendere i 100 grammi di amaretti e sbriciolarli in modo grossolano. Un’operazione che potrà essere effettuata al meglio aiutandosi con il fondo di un bicchiere grande. A parte si dovranno poi mettere due delle tre mele sbucciate e fatte a pezzetti.
  • Prendete poi una terrina e unite zucchero, farina e amaretti ma anche il lievito. Mescolate bene, poi versate il tutto sopra le mele e proseguite mescolando con l’ausilio di un cucchiaio. A questo composto si dovranno infine unire anche l’olio di semi di girasole e le uova. Dovrete ottenere un impasto denso e omogeneo: a quel punto scegliete la dimensione e la forma tra i vari stampi per torte e versate il tutto all’interno (dopo aver coperto la base con della carta da forno).
  • Sbucciate e tagliate anche l’ultima mela rimasta: le fette - che dovranno essere sottilissime - vi serviranno per la decorazione della torta. Infine, zucchero semolato da spolverizzare come tocco finale. Tutto in forno per 45 minuti a 170 gradi (modalità ventilata) oppure a 180 gradi (modalità statica) per il medesimo tempo. Fate raffreddare prima di estrarre dall’impasto.
Carrello
Torna su