Ricetta pastiera napoletana facile

Ricetta pastiera napoletana facile

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

La pastiera è un dolce tradizionale realizzato con una pasta frolla friabile e con un ripieno cremoso a base di ricotta, grano bollito e canditi. Un tempo era preparata tra l’Epifania e la Pasqua, il periodo migliore per questi due ingredienti principali. La versione più conosciuta è sicuramente quella napoletana, un dolce tipico delle feste pasquali da servire a fine pranzo o a colazione insieme in famiglia, oppure perfetto da regalare agli amici. Basterà decorarla a fine cottura, in questo caso potrai usare la fantasia e abbellirla come più ti piace, basterà acquistare accessori e decorazioni per dolci, online troverai una vasta scelta. Ma vediamo gli ingredienti.

Tempo totale 1 h
Portata Dessert
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Pasta frolla

  • 300 g farina 00
  • 2 uova
  • 150 g burro
  • 150 g zucchero
  • Sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Crema di ricotta

  • 350 g ricotta
  • 2 uova
  • 200 g zucchero
  • Canditi

Grano

  • 300 g grano cotto
  • 250 g latte
  • Scorza di limone biologico
  • 25 g burro

Procedimento
 

  • Passiamo ora al procedimento. Per prima cosa setaccia la farina con il lievito servendoti di un piano di lavoro e unisci il burro a pezzi con lo zucchero setacciato, lavora poi con le mani tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto sabbioso.
  • A questo punto potrai aggiungere le due uova intere e amalgamare il tutto fino ad avere un impasto liscio e uniforme. 
  • Una volta finito, basterà prendere la pellicola trasparente, avvolgere il composto e farlo riposare in frigo per circa 20 minuti.
  • Successivamente unisci in una pentola il latte, il grano, il burro, la scorza grattugiata di un limone e fai cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti. Alla fine otterrai un composto cremoso che dovrà raffreddare.
  • A questo punto setaccia la ricotta dopo averla sgocciolata e unisci con il grano cotto che si è raffreddato, le uova, lo zucchero, i canditi, una fialetta di fiori di arancio e amalgama tutto con una spatola fino a che il composto non sarà liscio ed omogeneo.
  • Successivamente stendi su della carta da forno con il mattarello il panetto di pasta frolla che hai creato, fino ad ottenere un disco che andrai a posizionare insieme alla carta da forno nello stampo.
  • Con un coltello taglia la parte che è in eccesso, impastala e tienila da parte e poi versa nello stampo il composto di grano e ricotta. Utilizza le parti in eccesso impastate per ottenere delle striscioline tagliate non una rotella da stendere sulla pastiera.
  • Accendi nel mentre il forno a 180°C e infornare la pastiera per circa 50-60 minuti. Se dovesse scurirsi troppo puoi adagiare sopra un foglio di carta di alluminio. Passato il tempo puoi sfornarla e lasciarla raffreddare.
  • Per un ultimo tocco basterà spolverare un po’ di zucchero a velo sulla superficie. Se poi vorrai leggermente allontanarti dalla tradizione e dare un tocco originale alla ricetta, potrai aggiungere all’interno del composto qualche goccia di cioccolato. In ogni caso il risultato della ricetta sarà di certo ottimo.
Carrello
Torna su