Pandorino

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Ingredienti

Primo Impasto
  • 7,5 g di lievito di birra
  • 1 tuorlo
  • 55 g d’acqua tiepida
  • 45 g di farina manitoba
  • 1 cucchiaio e mezzo di zucchero
Secondo Impasto
  • 165 g di farina manitoba
  • 30 g di zucchero
  • 12 g di lievito di birra
  • 15 g di burro morbido
  • 1 cucchiaio e mezzo d’acqua tiepida
  • 1 uovo
Terzo Impasto
  • 150 g di farina manitoba
  • 75 g di zucchero
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 2 uova
  • 1 bustina e mezza di vanillina
  • Scorza grattugiata di mezzo limone e di un’arancia

Quarto Impasto
  • 115 g di burro morbido
  • Zucchero a velo
Per la Decorazione
  • Zucchero a velo
  • Decorazioni natalizie in zucchero

Preparazione

Primo Impasto

Sciogli il lievito nell’acqua tiepida e unisci lo zucchero, il tuorlo e la farina.

Amalgama bene gli ingredienti e poni al caldo il composto lasciandolo lievitare per 1 ora.

Sciogli il lievito nell’acqua e unisci il primo impasto.

Lavora bene il nuovo impasto fino a ottenere una massa omogenea.

Proteggi con un canovaccio o con pellicola e lascia lievitare al caldo per 1 ora.

All’impasto lievitato unisci la farina rimasta, lo zucchero, il sale, la vanillina, le uova e le scorze grattugiate degli agrumi.

Lavora bene la massa e proteggila con un canovaccio e lascia lievitare in un luogo caldo per circa 90 minuti.

Lavora nuovamente l’impasto per pochi secondi in modo da sgonfiarlo e ponilo in frigo per 30 minuti.

Stendi con il matterello infarinato e forma un quadrato con il lato di 30 cm.

Secondo Impasto

Poni al centro il burro morbido a pezzetti.

Ripiega i quattro angoli verso il centro unendoli fra di loro in modo da coprire tutto il burro.

Con il matterello stendi la pasta ottenendo un rettangolo di circa 50×30 cm. Ripiega 1/3 della pasta su se stessa, prendi il lembo opposto e ripiegalo al centro (piega a tre).

Poni la pasta in frigo per 15 minuti.

Terzo Impasto

Riprendi l’impasto e stendilo in un rettangolo grande come il precedente; effettua un’altra piega a tre e poni in frigo per altri 15 minuti.

Quarto Impasto

Ripeti l’operazione di piega a tre e poni nuovamente in frigo per 15 minuti (in totale la pasta sarà piegata 3 volte).

Riprendi l’impasto, forma una palla portando al centro del rettangolo i due lati e appallottolando la pasta.

Poni la pasta con il lato liscio verso lo stampo da pandoro, unto ed infarinato e lascia lievitare al caldo per 5/6 ore o, comunque, fino al raddoppio del volume iniziale.

Quando la pasta supererà il bordo dello stampo, il pandoro sarà pronto per la cottura.

Cottura

Poni in forno preriscaldato a 170°C una ciotolina con dell’acqua e inforna il pandoro cuocendolo per 15 minuti.

Abbassa la temperatura a 160°C e prosegui con la cottura per altri 5 minuti.

Sforna ed attendi 15 minuti prima di sformarlo sul piatto da portata.

Una volta freddo cospargi con lo zucchero a velo e decora utilizzando le decorazioni natalizie in zucchero.

Carrello
Torna su