Come fare una torta a forma di numero 8

Come fare una torta a forma di numero 8

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Quando arriva il momento di festeggiare un compleanno i preparativi che precedono l’happening sono sempre vorticosi. Ogni cosa deve essere perfetta e calcolata per suscitare l’effetto wow: la festa in questo modo sarà davvero indimenticabile. Gli inviti, gli addobbi e i giochi sono solo alcuni degli elementi chiave per una perfetta riuscita del party. Tutti infatti attendono con ansia un momento in particolare e cioè quello in cui la torta di compleanno fa il suo trionfale ingresso in sala, attirando a sé gli occhi degli invitati. 

Preparare una torta di compleanno per il festeggiato è un vero e proprio atto d’amore, vuol dire prendersi cura della sua felicità scegliendo di sorprenderlo con la dolcezza. Le cream tart con i numeri sono la moda del momento: tutti impazziscono per loro perché sanno mettere l’accento sull’importanza della ricorrenza e raccontano con dolcezza uno step importante del percorso della vita. La torta con numero è un’idea carina e realizzarla non è così complicato come potrebbe sembrare. 

Preparazione 10 min
Cottura 13 min
Tempo totale 23 min
Portata Dessert
Porzioni 8 persone

Utensili

  • Planetaria
  • Mixer a lame (facoltativo)
  • Pellicola per alimenti
  • Mattarello
  • Carta forno
  • 2 stampi a ciambella

Ingredienti
  

  • 300 g farina 00
  • 1 uovo
  • 50 g zucchero a velo
  • 25 g zucchero
  • Estratto di vaniglia
  • Sale q.b.

Procedimento
 

  • Per preparare l’impasto si può usare la planetaria, un mixer a lama oppure fare a mano. Si dovranno unire farina, sale, zucchero a velo, zucchero e burro per poi aggiungere l’estratto di vaniglia (un cucchiaino) fino a ottenere un panetto liscio e ben omogeneo.
  • Si ripone poi il tutto, ben coperto con una pellicola per alimenti, dentro al frigo per un’ora almeno. Poi l’impasto verrà diviso in due e si dovrà stendere ciascuna parte molto fine con un mattarello.
  • La pasta frolla verrà poi spostata sulla carta forno, così da dedicarsi alla forma del numero 8. Si possono utilizzare in questo caso degli stampi per torte, così da agevolare e velocizzare le relative operazioni. Si potrebbe optare per due stampi a ciambella di dimensioni differenti: potrete rifinire al meglio il cerchio centrale con l’ausilio di un coltello. Fatto questo, riponete ancora una volta in frigo per una mezz’ora oppure nel congelatore per una decina di minuti.
  • Accendete il forno a 180 gradi e fatelo scaldare, poi mettere a cuocere il tutto per 12-13 minuti fino a che non sarà intervenuta la doratura. Sfornate e lasciate raffreddare, prima di procedere con la farcitura.
  • Per quanto riguarda la disposizione artistica della crema, vi servirà uno tra i più iconici prodotti per cake design ovvero la sac à poche. Riempitela e disponete la farcitura un piano dopo l’altro, aggiungendo infine frutta a piacere oppure altre decorazioni a tema che desiderate. Fate riposare poi in frigo: sarà pronta e perfetta per il giorno dopo (e si taglierà più facilmente).
Carrello
Torna su